sabato 30 luglio 2011

GRAZIE 1000!

E' davvero un "Grazie 1000!" quello che ieri sera, allo Stadio dei Pini, abbiamo rivolto ai diversi partecipanti ad una gara non competitiva e alla loro "donazione" versata al momento dell'iscrizione, devoluta dall'Associazione organizzatrice in beneficenza. Il "Grazie 1000!" nasce  per questo bellissimo gesto, ma anche per la grande voglia di sport e divertimento. E il divertimento c'è stato si, sopratutto da parte mia che per la prima volta ho voluto partecipare alla gara e affrontare un 1000mt in pista alla velocità di circa 4 minuti e 30 secondi. Le gare, infatti, sono suddivise per batterie di velocità e ognuno sceglie quella più adatta alla propria velocità. A dire il vero, io mi sarei messa nella più lenta, quella di 6 minuti a km. ma sia il mio coach sia marito hanno "appurato" che potessi benissimo affrontare una più veloce... 4'30'', appunto. Dopo aver collaborato con un'amica all'accettazione di nuovi iscritti e consegna dei pettorali a bimbi e adulti (c'è stata anche una 60mt per i bambini dove la mia piccola Eli, e due cuginetti, hanno partecipato entusiasti) e aver fatto qualche minutino di riscaldamento, comincia la chiamata per le batterie. La prima a partire è quella dei 6' e a seguire, 5'30'', 5' e poi la mia 4'30''... quindi... nel giro di pochi minuti, mi ritrovo ai "blocchi" di partenza con un bel gruppetto di amici. Daniela, l'amica con la quale avevo consegnato i pettorali, mi sta accanto e mi dice di seguire lei. Daniela è una ragazza più giovane di me e mooolto più brava,  sta tra le forti, solitamente. Ma non quel giorno... Si parte! La "lepre" davanti a noi sembra avere un passo più veloce di quello che posso sostenere io e infatti Daniela mi fa stare molto arretrata rispetto a lei anche perchè rischierei di "bruciarmi" troppo presto. Dopo 600mt, la lepre si fa da parte e noi possiamo iniziare a tirare più forte e darci battaglia! Così enuncia anche il simpaticissimo speaker, Andrea! Daniela comincia a darmi il ritmo e mi indica delle persone "prendi quella!" riferita a una donna davanti a me. E io ubbidisco. Acceleriamo ancora e a circa 200mt dall'arrivo mi dice "prendi quello!" e io inizio un allungo che mi fa recuperare posizioni e catturare qualche altra persona! Bè... Arrivo a 4' e 24''! Ho abbattuto il mio personale di ben 14 secondi! Sono felicissima! Non credevo davvero di andare sotto i 4'30'' e invece, con un pò di grinta e un pò di strategia (Daniela a mio avviso, è un'ottima stratega!) sono riuscita a fare una bellissima gara! Devo aggiungere però, una piccola nota: mio nipote, Stefano, 10 anni, ha voluto correre la gara con me. Nonostante si avesse già fatto la sua 60mt, arrivando primo, tra l'altro, si è fatto tutti i 1000 mt con la sottoscritta zietta che, solo per qualche minuto se l'aveva lasciato dietro, ma negli ultimi 50 mt è stata alla grande superata da quella pulce dalle gambe velocissime e agili... 'nnaggia!!! Ma è stato stupendo! Credo che possa diventare un grande!
Un GRAZIE 1000 va assolutamente al mio GRANDE coach, Antonio per tutto ciò che è riuscito a fare nell'organizzare questa bellissima manifestazione, nel giro di pochissimi giorni e per tutto ciò che fa per noi, i suoi atleti!
GRAZIE 1000 ANTONIO!

4 commenti:

  1. Yeahhhhhhhhh!!!!! Brava Mapy!!!!! ho avvicinato la tua lepre... e sapevo che è stata veramente convincente :) siete bravissime!!!! e ricordati Mapy... mi hai promesso un attacco direttamente ai 4'/km!!!!

    Ribichesu Davide

    RispondiElimina
  2. e io le promesse le mantengo, Davide! Assicurato! Ti dirò... queste gare veloci sono davvero divertenti, aspettare un anno alla prossima mi dispiace un pò... Adesso però, il prox obiettivo è la mezza di Maranello! Devo assolutamente andare sotto le due ore!!! Assolutamente! ajòòòòòòò!!!
    Grazie Dà! Anche tu però... ;-)

    RispondiElimina
  3. E' stata davvero una bella manifestazione, complimenti per essere riuscita a fare il tuo personale. E come sempre bisogna ringraziare gli amici del Currichisimagna che ci permettono di divertirci ;)

    RispondiElimina
  4. Infatti... Antonio ha fatto molto e con pochi aiuti, purtroppo... Durante la "pizzata" ti ho visto (finalmente, non ti avevo ancora individuato) e lasciati dire che hai un cucciolo bellissimo, quelle guanciotte meravigliose... troppo bello!!! complimenti!!!!
    Alla prox, grazie Grezzo!
    Ciao!!!

    RispondiElimina